Presso il palazzo del Viminale ormai un anno fa è stata consegnata alla polizia stradale e in particolare al Ministro dell’Interno Sen. Marco Minniti, da Stefano Domenicali, Chairman & Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, la nuovissima Lamborghini Huracan Polizia.

Essa viene utilizzata per servizi di soccorso e trasporto urgente di sangue ed organi a Bologna e provincia, infatti presenta nel cofano anteriore un frigo box appositamente studiato.

Identica alla Huracan consegnata alla stradale di Roma nel 2015, è caratterizzata da un motore V10 da 610 CV, trazione integrale, quattro ruote motrici, telaio ibrido in fibra di carbonio e alluminio per garantire al pilota il massimo delle prestazioni e della stabilità anche ad alte velocità.

Realizzata nei colori d’istituto Azzurro Medio Polizia e bianco con le scritte appropriate al design della supersportiva e una sottile banda tricolore lungo entrambe le fiancate della vettura, Lamborghini non sbaglia, anche gli pneumatici, uguali ai classici Lamborghini, P Zero Pirelli, hanno una finezza che li contraddistingue: il fianco in Azzurro Medio Polizia.

A bordo dell’auto troviamo un computer, un tablet, un sistema di videoregistrazione con registratore e telecamera, per consentire la documentazione delle attività di controllo, ma anche un estintore, un defibrillatore e naturalmente la radio di ordinanza.

Sono ormai dieci anni che Lamborghini e Polizia Stradale collaborano, non a caso la prima ha consegnato alle forze dell’ordine anche la Gallardo, fino ad oggi ubicata al museo Lamborghini, perché possa essere esposta presso il Museo dell’Auto della Polizia di Stato di Roma.